I can per Enpa Borgotaro

enpa

www.enpaborgotaro.com

ENPA Sezione di BORGOTARO,  nasce nel 1999 con l’intento di affiancare ENPA Sezione di PARMA per rispondere alle esigenze di un territorio  vasto e geograficamente complesso della provincia collinare,  le Valli del Taro e del Ceno.

La fondatrice e Presidente, Annalisa De Bei, veniva da una realta’ molto diversa, ma la bellezza di queste valli la coinvolsero al punto di volervi restare per sempre. Cosi’, i suoi gatti,  cani e  cavalli costituirono il primo nucleo di quella che sarebbe diventata ENPA Borgotaro. Era il 1994.

Era fatale che la famiglia aumentasse: come negare ospitalita’ al trovatello se si dispone di spazio e di cuore?

Pero’ la consapevolezza che cio’non bastasse arrivo’ molto presto: c’era bisogno di fare di piu’ e meglio.

Il meglio era entrare a far parte di ENPA: l’associazione protezionista nazionale, quella con una storia ed un vissuto alle spalle che sono garanzia di serieta’ e  con strumenti legali utili per combattere randagismo e maltrattamenti sugli animali. Tutti gli animali.

“Il nostro impegno e’ stato sempre improntato ad un sano pragmatismo, lasciando ad altri l’animalismo spinto o velleitario, puntando invece sull’ottenimento degli obiettivi raggiungibili e piu’ vicini.

Abbiamo incontrato gli Amministratori locali, per chiedere la puntuale applicazione delle leggi a tutela degli animali, abbiamo portato i cani nelle classi per insegnare ai bambini un corretto approccio, abbiamo collaborato con le ASL e la Provincia per campagne di sensibilizzazione e sterilizzazione.

Abbiamo salvato moltissimi animali e trovato loro una buona collocazione, guadagnandoci la stima e il rispetto di cui ci onorano tantissime persone.

Peculiarita’ della nostra Sezione e’ la diffusione della conoscenza dell’etologia applicata, della zooantropologia e del benessere animale, nella certezza che cio’ contribuisca a migliorare il rapporto uomo-animale, permettendo il sano dispiegarsi di quei sentimenti positivi verso gli esseri viventi, di cui gli animali sono parte integrante,  che si chiama “biofilia”.

I vantaggi che ne derivano per noi umani sono importantissimi: la compassione e l’amore verso gli animali producono compassione e amore verso gli esseri umani. L’umanita’ e’ parte integrante del regno animale, non separata e non superiore.

E’ pericoloso ritenersi superiori e dominatori, perche’ questi sono i sentimenti che nella storia hanno giustificato il razzismo con le sue devastanti conseguenze”.

Dal 2006 l’Enpa Borgotaro gestisce il canile comprensoriale con notevoli sacrifici personali ospitando di media circa 70 cani.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi